domenica 30 marzo 2014

notte profonda

 E' pace
che assorda
 il velo
 che avvolge
 pensieri e misteri:
 è notte profonda
 e dormono ambigui
 quei tremiti d'ali
 che sono i presagi
 d'ignoto domani

Nessun commento:

Posta un commento